sabato, ottobre 13, 2007

Cuori solitari online: il futuro è la ipersegmentazione?



Quello dell'online dating è un bell'esempio di Marketing, molto classico.

Fin tanto che il prodotto / servizio è indifferenziato, c'è poco da fare: alla fine la spunta (generalmente) uno che o ammazza gli altri o se li compra (spesso prima l'una cosa e poi l'altra).

Così il mercato si restringe a uno o due player.

Per esempio mettersi contro Google nella ricerca, competendo direttamente, nello stesso modo, non ha senso.

Per sperare di spuntarla una (classica) strada è fornire servizi differenti, meno generalistici e più basati sulla segmentazione, ovvero tagliare il mercato in segmenti diversi e offire prodotti per le persone di quel segmento, dei prodotti fatti su misura.
Meno mass market.

Certo che tutto il marketing mass market di oggi si sta muovendo in questa direzione... il problema è fino a dove si può arrivare a fare target sempre più piccoli.

Torniamo all'esempio di cui sopra.

Trovo affascinante il caso di peoplefishing.com, che ha sviluppato un range di siti di online dating (ovviamente basandosi su economie di scala sulla tecnologia e la gestione... ma differenziando sul posizionamento).

Basta visto che è sabato, non ho più voglia di proseguire con la lezioncina di marketing ;-)

Guardatevi i 19 (!) siti... ovvero:
Gefiltefishing.com il dating ebraico (non sapete cos'è il Gefilte Fish? lo trovate su Wikipedia... ma meglio se lo andate a cercare al ristorante....), ChristianFishing se cercate una lui o una lei sicuramente cristiani doc. Se invece volete una compagnia sportiva... ovviamente Fitnessfishing.com.

A seguire abbiamo HornyFishing.com (e qui mi perdo tutti i lettori, so che bricconcelli e bricconcelle ora schizzate via a visitare questa segmentazione orientata sul "casual sex"...) e io non vi metto il link così magari due o tre di voi restano a leggere il post fino alla fine....;-)

A seguire Collegefishing (per accoppiarsi tra compagni di scuola?), Petpeoplefishing.com, se cercate un/a partner amante degli animali (o per fare accoppiare i vostri?), SoulFishing.com se cercate un fratello nero (o si dice afroamericano?), e così via per il segmento degli ispanici, asiatici, gay e bisessuali (versione maschio e versione femmina), CoupleFishing.com per lo scambio di coppia... (a questo punto finiti i lettori del blog, lo so).

Btw quello dello scambio di coppie è un mercato che, come "indotto", fa girare dei soldi impressionanti, specialmente dal punto di vista "eventi" (vedi nota 1)

Continuiamo...Fetishfishing.com (devo spiegarlo?) etc etc passando per le persone di taglia generosa, parenti single, capelli grigi, militari e vegetariani.


Eccellente segmentazione. A mio avviso mancano solo i pubblicitari, target ad alto potenziale perchè, come ben sappiamo, non avendo tempo di avere una vita sociale ci si accoppia quasi sempre tra di noi...

Nota 1: ecco un po' di articoli sul tema business e swingers (scambisti). Caso mai qualcuno dei miei lettori avesse idea di cimentarsi in una iniziativa imprenditoriale ad alta, come dire... rotazione.

http://blog.ratestogo.com/tourists-spending-thousands-at-swinger-clubs/
http://abcnews.go.com/Business/Travel/wireStory?id=3501300
http://www.guardian.co.uk/uk_news/story/0,3604,1329653,00.html

Nessun commento: