giovedì, maggio 29, 2008

Nasce First TV. Si, però...

Sfogliando le riviste quotidiane del mondo della pubblicità, mi colpisce una notizia.

Nasce First.TV (e da qui cito da Pubblicità Italia, spero non si arrabbino):

"First.tv, il primo canale free film in streaming visibile su www.first.tv.

Grazie a una tecnologia di compressione è possibile la visione a schermo intero a risoluzione video Pal ... First.tv permette di accedere gratis e senza registrazione a 20 film in contemporanea, disponibili per 6 settimane, dopo le quali un sistema di rotazione... possiede i diritti di 250 film, soprattutto pellicole americane (alcune in lingua originale) di genere: thriller, horror, science fiction, classic..."

Beh, interessante. Vado a vedere.

E mi pongo delle serie domande.

Non ho provato il prodotto perchè sono in ufficio e abbastanza nelle canne. Ma una operazione del genere, che si pone come una bella e forte novità, può presentarsi con una home page che sembra il classico sito amatoriale del 1999?

E le locandine dei film scansionate in bassissima risoluzione?
E gli spazi vuoti con la sctritta "Advertise here"?

Più tardi proverò il prodotto...

1 commento:

Manuela Sechi ha detto...

Provato, e devo dire che più che una novità mi sembra di fare un tuffo nel passato... Oltre all'estetica, di cui non c'è niente da dire perchè inesistente, anche il funzionamento mi sembra un po' fallimentare. Non esiste nessun aggregatore di utenti (magari è voluto ma ho forti dubbi) e niente che possa far gridare all'innovatività italiana. Viva il - 5.0