giovedì, marzo 27, 2008


La grande festa offline del più grande gioco online

World of Warcraft è senza dubbio il più grande gioco online di tutti i tempi, un MMORG che ha oltre 10 milioni di clienti - e dato che il minimo per giocare sono 11 euro al mese, questi brillanti signori potrebbero fatturare un miliardo di euro l'anno... o più.

Premesso che io da un po' di tempo, nonostante i capelli grigi, sono un accanito giocatore (ma non vi confesserò qual'è il mio Avatar, anzi i miei vari avatar), devo dire che ho un grande rispetto per il lavoro fatto e per la capacità dimostrata di attrarre tutti questi giocatori e di costruire un mondo parallelo, fatto di relazioni personali, di scambi, di amicizie.

Ora, per tutti i giocatori europei la grande occasione per incontrarsi nel "real world" (ma attenzione, in genere, che delusione) è l'8 e il 9 Giugno a Parigi per il Worldwide Invitational a Parigi, una kermesse dove incontrare e discutere con gli sviluppatori del gioco, provare le nuove espansioni del gioco, farsi fare qualche autografo dai bravissimi artisti che realizzano le ambientazioni fantasy e gli spesso inqiuetanti personaggi del gioco; ma sopratutto assistere di persona agli "invitational tournaments" dove i giocatori più bravi del mondo ( si spera) faranno vedere a noi dilettanti come si trae il massimo da WoW (ma anche da altri giochi della Blizzard).

Un evento da seguire... ma a distanza, perchè in pochi giorni tutti i biglietti sono andati esauriti... e io che stavo facendoci un pensierino... la famiglia a EuroDisney e io al Worldwide Invitational...:-(

2 commenti:

Mascetti ha detto...

Roberto, e' un anno e mezzo che dilapido capitali su WoW, per giocarci sporadicamente, solo per un obiettivo: arrivare a livello 40 e fare il turista su una confortevole cavalcatura. Se mi porti da 25 a 40 sono disposto a pagarti, che ne dici? :-)

Roberto Venturini ha detto...

Caro MAscetti ;-)
Io c'ho un 59 e un 43.
Mo' con le espansioni altro che le cnfortevoli cavalcature, qui arrivi alle monte epiche da centinaia di Ori di spesa... comunque a farti un po' di outsourcing, se vuoi ci posso pensare...;-)