venerdì, marzo 14, 2008

Niente voti ai prof (in Francia)

Una sentenza francese fa scuola: non si può commentare in Rete l'operato degli insegnanti - che si in***o e fanno chiudere il sito, tra gli applausi del Ministro dell'Educazione e dei sindacati.

Il resto lo leggete su Apogeo, come al solito... ecco il link

1 commento:

Gianni Lombardi ha detto...

Ahime', l'impostazione gerarchica del diritto romano e napoleonico colpisce ancora :-)