lunedì, maggio 17, 2010

Guerilla Marketing all'airshow :-)


Grande idea, anche se parecchio, parecchio sofisticata. :-)
Immaginate un'azienda che produce aeroplani radiocontrollati di alta gamma.
Il problema e l'opportunità è che vende ad una nicchia, un cluster di persone in qualche modo appassionate di volo.
Dove beccarle? Probabilmente agli Airshow, i raduni in cui pattuglie acrobatiche e simili deliziano gli entusiasti.
Una volta li'? Pubblicità? (sbadiglio) Dimostrazione di prodotto? Ma come diavolo competere col tuo giocattolino con un aeroplano militare vero che fa dei numeri pazzeschi?
Beh, magari radiocomandandolo, quell'aereo militare.
Breve: i soliti infiltrati si sono mescolati tra la folla dell'Airshow di Singapore  durante le esibizioni delle pattuglie e hanno finto di essere loro a radiocomandare gli aeroplani.
Sorpresa, stupore, grasse risate e generazione di interesse e simpatia. Branding ed engaging, insomma.
E risultati: 750 prodotti venduti in tre giorni.
Godetevi i video di chi ci è cascato.



1 commento:

Pasquale Borriello ha detto...

Molto divertente!