lunedì, settembre 30, 2013

Per trasparenza vi informo che...

Una cosetta, ma mi sembra giusto anticiparvela... Vodafone mi ha chiesto di partecipare al test della loro chiavetta 4G con Rete Sicura. 

Quindi in rete si parlerà / parlerò di questo test.
Adesso sapete perché. 

La cosa, detto fra noi mi interessa parecchio, avendo figli che si affacciano all'adolescenza. E so perfettamente quali casini potrebbero combinare... :-S Mi sa che se questa cosa funziona davvero bene, stacco l'accesso ADSL ai figli e li costringo a navigare attraverso questo approccio...  
Comunque poi vi racconto delle mie esperienze dirette sul servizio.

Nel frattempo potrebbero interessarvi un paio di link di approfondimento.


Rete Sicura anche per i più piccoli

http://storify.com/VodafoneIT/rete-sicura-di-vodafone

Furti d’identità: come difendersi


3 commenti:

massimo mantellini ha detto...

le chiavette sono in generale IL MALE, le chiavette 4G sono IL MALE al quadrato (indipendentemente dall'ìoperatore)

Roberto Venturini ha detto...

Interessante :-) Perchè?
Nello specifico io uso un MiFi che trovo comodissimo con il mio tablet senza connettività cellulare e per il portatile... specialmente quando viaggio in treno :-)

Franco Lanza ha detto...

Qualsiasi cosa voglia dire per vodafone "rete sicura" e' "sicuramente" una pessima idea.

La sicurezza e la protezione nella navigazione non puo' e non deve mai essere il risultato di una limitazione imposta dall'alto da parte di terzi che decidono cosa puoi o non puoi fare in rete, ma deve sempre essere frutto di uso consapevole e quindi di cultura ed educazione. Si chiama liberta'.

Se paragoniamo la rete alla vita reale, visto che oramai di fatto lo e' e che comunque ne e' uno specchio fedele, sarebbe come dire che tu fai uscire di casa i tuoi figli solo con la scorta armata pronta a impedirgli di fare qualsiasi esperienza invece che insegnargli ad affrontare i problemi della vita da solo e a districarsi nella realta' di cio' che esiste la fuori di casa.

Vogliamo avere una generazione di stupidi automi oppure una generazione di persone che, consapevoli della vita e dei suoi pericoli, siano in grado di affrontarli e creare un mondo migliore con l'evoluzione della societa'?