martedì, luglio 21, 2009

Schweppes cavalca l'influenza

Eh, si, non c'è più nulla di sacro, nemmeno una pandemia che fa preoccupare moltissima gente...(almeno a livello potenziale, perchè ad oggi questa nuova influenza non si è rivelata poi così cattiva, Messico a parte).

E proprio facendo leva - con una certa cattiveria e forse poca etica - sulle disgrazie del Messico, Schweppes esce con questo annuncio che spiega come trovare posto in metropolitana...

Qui sotto, altri soggetti della campagna, meno "controversial" ma di certo non molto carini, parlando di crisi finanziaria globale etc.



2 commenti:

anto- ha detto...

mi piace molto il trattamento,...è ricercato ed elegante ma stride parecchio con il cinismo dei contenuti (chissà forse è questo che lavora dentro)...

non so, c'è un sombrero di troppo, bastava l'influenza in sè a giustificare il posto comodo in metropolitana, la citazione del messico è gratuita...o almeno io non la capisco.

In ogni caso grazie Robi, mi piacciono tanto i tuoi articoli! :)

Roberto Venturini ha detto...

Sono d'accordo con la tua analisi...grazie per i complimenti, qui si lavora per voi...;-)