mercoledì, dicembre 16, 2009

Aggiornamento dati Audiweb-quanti sono gli internauti etc


Qualche numero dal Media Monthly Report di Nielsen.

A settembre risultano 31,5 milioni gli utenti italiani che hanno accesso a Internet (vs 30.8 di Luglio).

Utenti attivi nel mese: dai 22.9 milioni di Settembre, un bel balzo per arrivare ai 23.6 milioni attivi a Ottobre, nuovo record assoluto.

Sono 10,9 milioni gli utenti attivi nel giorno medio, per 1 ora e 31 minuti di tempo speso (un dato che si riprende e torna a valori di quest'estate dopo una caduta - era 1h 03' a Settembre... ) e 158 pagine viste per persona nel giorno medio (erano 179 a Luglio, ad esempio)

Si registra quindi una battuta d’arresto - nel breve - nei consumi del mezzo: le sessioni mensili rimangono stabili a 37, le pagine visualizzate scendono a quota 2.009 (erano 2.235 il mese scorso). Più gente ma che naviga un po' meno?

Se però guardiamo l'evoluzione sui 12 mesi, rispetto ad un anno fa gli utenti unici sono cresciuti del 10% e il tempo speso online sale del 25% (effetto Facebook? Effetto Farmville?)

Cito dalla pubblicazione, perché non saprei dirlo meglio di così : "Per quanto riguarda le categorie di siti più visitate, stabili le prime posizioni con i motori di ricerca saldamente al primo posto seguiti da portali, community, e- mail e video.

La categoria News, con 13,5 milioni di utenti e un incremento del 22% rispetto ad ottobre 2008, si posiziona al sesto posto ... Oltre alle News, le crescite più alte sono nelle categorie Communities e Videos/Movies, rispettivamente + 20% e +22% rispetto al 2008.

• Oltre 7 milioni di utenti si collegano a internet via mobile. Per quanto riguarda le categorie più visitate, al primo posto troviamo i portali generalisti, visitati dalla quasi totalità degli utenti. Seguono i motori di ricerca, consultati dal 60% degli utenti, le email, utilizzate dal 44,5% e i siti di news, che attraggono rispettivamente più di un terzo degli utenti web mobile. Le altre categorie sono legate principalmente allo svago: entertainment, meteo, musica, sport, social network e scienza e tecnologia completano il ranking delle principali categorie visitate in mobilità."

Vedete anche questo post precedente o fate un search sul mio blog per vedere i dati del passato, che posto più o meno regolarmente (forse).

1 commento:

Jenny ha detto...

In particolare i due social network più popalari sono l'onnipresente Facebook e YouTube, come riportato nell'ultimo rapporto Censis di novembre.

Mentre di Facebook sappiamo tutto (o quasi) visto che negli ultimi giorni sta occupando le prime pagine di tutti i giornali e telegionali nazionali, poco si sa su YouTube, utilizzato principalmente per la ricerca e la consultazione di video e poco altro. In realtà dalle recenti notizie che provengono dagli USA pare che YouTube, grazie ad un accordo con i media mainstream, trasmetterà in streaming episodi di serie televisive.

Il futuro di YouTube e altri interrogativi sono discussi nel recente libro di Jean Burgess e Joshua Green, che ho trovato molto interessante e di cui ne consiglio la lettura a chiunque si occupi di marketing cosiddetto 'non convenzionale'