venerdì, settembre 07, 2012

SAS: picchia e fuggi su FB col concorso illegale. Molto smart.


"SAS Up for Grabs".
C'è chi si preoccupa di stare alle regole, e chi mette a budget di essere sanzionato.
In questo secondo caso mettiamo il concorso, molto carino di SAS, la linea aerea scandinava.

Come vedrete dal video qui sotto, l'idea è di lanciare una promozione che faccia buzz e si viralizzi - contando sul fatto di raggungere l'effetto voluto prima che Facebook realizzi la violazione alle regole e ti chiuda; e contando sul fatto che la chiusura forzata darà poi un ulteriore boost alla comunicazione.

La promozione era basata sul mettere in palio dei voli - a condizione che gli utenti cambiassero la propria foto del profilo... secondo una ben definita logica (che capirete nel video) ;-)

PS: con l'occasione segnalo anche l'app "SAS Crew Guide", la prima app mobile che raccoglie i consigli di viaggio raccolti presso gli equipaggi della linea aerea, che essendo iper frequent traveller sanno dove andare e cosa fare quando sono all'estero ;-)


2 commenti:

Nicola ha detto...

Quale è stata la violazione?

Questo
"Promotions on Facebook must be administered within Apps on Facebook.com, either on a Canvas Page or a Page App" ?

Roberto Venturini ha detto...

Avergli chiesto di cambiare la foto...
"Non è consentito subordinare la registrazione o la partecipazione all'esecuzione di azioni da parte dell'utente mediante funzioni o funzionalità di Facebook diverse dal cliccare su "Mi piace" su una Pagina, registrarsi in un luogo o connettersi con l'applicazione. Ad esempio, è vietato subordinare la registrazione o la partecipazione al cliccare su "Mi piace" su un post in bacheca, commentare o caricare una foto in bacheca."