giovedì, settembre 16, 2010

Pubblicità 3D: era inevitabile...

Che la facesse Wonderbra.
:-)

2 commenti:

ringhio ha detto...

aspettando Roberta...

capitano ha detto...

ieri ho aperto vanity fair e mi sono ritrovata la pubblicità in 3d di coin. in allegato anche gli occhialini per riuscire a migliorare l'esperienza sensoriale. ci ho provato. ho infilato gli occhialini e mi sono messa a guardarla. non ho visto niente. non ho sentito niente. a che serve una pubblicità in 3d [ok, per wonderbra percepisco il valore aggiunto ;)] realizzata in quel modo? chissà se inizieremo a vedere le pagine delle riviste zeppe di ADV 3D così com'è accaduto per quella disgrazia che il mondo definisce QRCode.