venerdì, marzo 11, 2011

Heineken: si può portare uno spot su Facebook e farci un canale :-)

Non so se vi ricordate, sotto Natale vi avevo proposto questo spot ("The Entrance") di Heineken: grandiosa produzione, bella idea, un sacco di lavoro, gran bel risultato. Se non ve lo ricordate ve lo rimetto qui ma poi continuate a leggere.


Nella tradizione della banalità uno spot del genere sarebbe poi stato "declinato" su Facebook con qualche giochino, qualche test basato sulla personalità dei personaggi del film etc.

Però, quando si ha dell'eccellente materiale girato, perché andare a fare robette che possono solo sminuire il progetto? Perchè non usare FB come se fosse YouTube, adottando il concetto di canale di YT all'interno di FB? 

Di qui la cosa semplice (se si hanno ore di girato) fatta da Heineken, semplice ma secondo me efficace. Perché c'è un'idea, c'è una storia dietro, E io ci ho perso un sacco di tempo a guardarmi tutti i filmati. 

Il che dimostra che l'advertising TV non è ancora morto, per niente. Solo che andrà distribuito diversamente. Magari non in TV.

2 commenti:

gianpiero.riva ha detto...

Io credo moltissimo nella comunicazione tramite "canale video" (YouTube o altro)... basti vedere i numeri che è riuscita a fare Clio in Italia (canale YT ClioMakeUp) e Rhett&Link con MysteryGuitarMan (già strepitosi i loro canali) nel mondo quando hanno realizzato assieme "The T-Shirt War" ( http://bit.ly/hIbShO ) scritturati poi immediatamente per replicare la cosa in uno spot Coca Cola + McDonald's.

Penso sia tra l'altro uno strumento altamente democratico e meritocratico... con una buona idea (ma veramente buona) chiunque potrebbe sfondare... è lì alla portata di tutti.

Mandi!
GR

Francesco Albano ha detto...

E' bello come spot...diverso dai soliti e più coinvolgente...